Nuove richieste da soddisfare

Mangiare in modo sano e gustoso è una scelta sempre più frequente. È in grande aumento la consapevolezza rispetto a ciò che mettiamo nei nostri piatti e, di conseguenza, le richieste dei clienti cambiano. Secondo le ricerche negli ultimi anni risulta essere in grande aumento la vendita dei cosiddetti prodotti “senza”, la crescita rallenta invece per quelli addizionati (di vitamine o probiotici, ad esempio), dimostrando che gli italiani sembrano preferire un’alimentazione che persegua il benessere attraverso la sottrazione. Via libera quindi a prodotti senza glutine, senza lattosio, senza sale o zuccheri aggiunti. Il mercato offre molte soluzioni in questa direzione e non dimenticano il gusto che non può certo mancare nelle preparazioni casalinghe o quelle preparate in negozio.

Utilizzando gli ingredienti giusti, senza troppa fatica, si possono tagliare grassi, calorie zuccheri e il sale che assumiamo quotidianamente, senza rinunciare alla bontà dei piatti della tradizione e andare incontro ai desideri dei clienti.

È sempre più facile anche proporre soluzioni adatte, anche in salumeria, a chi ha problemi di salute o di intolleranze. La scelta di prodotti senza glutine o senza lattosio da offrire ai clienti è in grande crescita e, utilizzando i giusti ingredienti e facendo molta attenzione ad evitare le contaminazioni, chi ha una gastronomia può anche proporre piatti già pronti che possono essere adatti a tutti e particolarmente graditi a chi ha esigenze alimentari particolari da dover seguire.